Super Napoli contro il Genoa, ma urge rinforzare il centrocampo per rimanere competitivi

Ieri pomeriggio risultato tennistico al San Paolo sei a zero davanti a mille tifosi ,invitati dalla società, contro un Genoa che ha resistito solo un tempo creando una sola grande azione che poteva portare i grifoni al pareggio. Poi il goal capolavoro di Zielinski, che sanciva il due a zero dopo un’azione corale da scuola calcio che ha letteralmente scioccato i liguri, che sono psicologicamente crollati sotto le reti a ripetizione degli azzurri tutti di ottima fattura . Gattuso è stato onesto nel dire che se Zelinski non avesse portato gli azzurri sul due a zero avrebbe cambiato modulo passando al 4-3-3, perché il Genoa per tutto il primo tempo aveva giocato alla pari dando molto fastidio alla manovra del Napoli .
Tutti ci siamo molto divertiti perché abbiamo assistito ad una bellissima goleada, ma siamo coscienti ,da tifosi competenti, che questo Napoli è incompleto, in quanto mancano un centrocampista incontrista ed un terzino sinistro per equilibrare una formazione che potrebbe essere, in questo campionato, competitiva per lo scudetto se al termine del mercato la società non vende Koulibaly, un campione indiscusso, che contribuisce a rendere ermetica la nostra difesa e prende i due rinforzi su descritti .
Ormai tutti condividono che Zielinski e Fabian Ruiz insieme non possono giocare avendo le stesse caretteristiche tecniche e sino a quando non si farà chiarezza, e non si risolverà il problema del nostro centrocampo, potrebbe rimanere il nostro punto di debolezza.
Domenica andremo a Torino per la prima partita dell’anno contro la rivale storica bianconera che stasera ha pareggiato contro la Roma restando distaccata a due punti in classifica dal nostro Napoli, che sta navigando a punteggio pieno ed è’ primo in classifica.
Gattuso ha creato un clima di squadra meraviglioso per poter raggiungere qualsiasi risultato. Purtroppo Insigne seriamente infortunatosi contro il Genoa non farà’ parte della grande sfida, e sarà’ per noi un’assenza pesante. Lunedì 5 ottobre chiude il mercato e comprenderemo se il nostro amato Napoli resterà competitivo per stare al passo con le grandi o dovremmo purtroppo ridimensionare anche quest’anno i nostri sogni. Forza Napoli sempre e comunque.

Dislike non mi piace
0
  • Commenti

0 Comments:

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Scroll to Top