Rigore fasullo ferma la rimonta Napoli

Non vanno oltre il pari Napoli e Milan nel posticipo serale. Prima frazione di gioco con gli azzurri che si rendono pericolosi con Mertens prima e con Callejon, ma con una legge non scritta è il Milan a portarsi in vantaggio con Theo Hernandez, che lasciato libero da Di Lorenzo, conclude al volo in rete. Gli azzurri non mollano, ed è proprio con Di Lorenzo che pareggiano i conti sugli sviluppi di calcio d’angolo. Nella seconda metà di gara il Milan entra meglio in campo, ma poi uno scatenato Dries Mertens su assist di Callejon porta in vantaggio gli azzurri. Sembra ormai in discesa la gara per gli uomini di Gattuso, ma a 10’ dal termine il Milan pareggia i conti su calcio di rigore fadullo con Kessie, sfruttando una incomprensibile decisione dell'arbitro Lapenna che "vede"

un fallo inesistente di Maksimovic su Bonaventura. Termina 2-2 al San Paolo una bella gara, con gli azzurri che perdono terreno sulla Roma.

Dislike non mi piace
0
  • Commenti

0 Comments:

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Scroll to Top