Napoli-Roma 2-1, Callejon e Insigne per un successo che vale il quinto posto

Il Napoli comincia bene contro una Roma molto chiusa e pronta a ripartire. Al 12' una bella percussione di Fabian Ruiz, che manda Smalling al bar con una finta, si conclude con la parata di Pau Lopez sul tiro di destro dell'ex Betis. Al 14' ancora pericolosi gli azzurri con Zielinski, ma il portiere giallorosso risponde presente in uscita sia sul tentativo del polacco, che sul successivo pallonetto di Insigne. La Roma si fa vedere al 23' con Pellegrini, ma il suo tiro viene deviato in angolo da Manolas. Al 33' la più grande occasione del primo tempo: cross dalla sinistra di Mario Rui, colpo di testa di Milik sulla traversa e pallone sul fondo dopo il tentativo di Callejon a porta spalancata.

Nella ripresa il Napoli la sblocca dopo 10 minuti: nuovo cross di Mario Rui, ma stavolta Callejon non perdona e batte Pau Lopez. Gli azzurri sembrano in controllo, ma a sorpesa la Roma trova il pari con un contropiede finalizzato magistralmente da Mkhitaryan al 60'. I ragazzi di Gattuso non perdono la bussola e, dopo svariati tentativi, ritornano in vantaggio all'82' con Insigne, che la mette all'incrocio con il suo classico tiro a giro. Finisce 2-1, il Napoli sale a quota 48 punti e raggiunge la Roma al quinto posto.
 

Dislike non mi piace
0
  • Commenti

0 Comments:

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Scroll to Top