Lozano illude il Napoli: il Verona rimonta e vince 3-1

Cade in trasferta il Napoli, dopo un promettente avvio di gara: al Bentegodi di Verona è l'Hellas a vincere 3-1.
Pronti via e il Napoli è subito in vantaggio: lancio di Demme, Di Marco liscia il pallone che finisce tra i piedi di Lozano, con il messicano che non si fa pregare e insacca l'1-0. Il pallone del raddoppio capita tra i piedi di Demme, che calcia da posizione defilata dopo sponda di Petagna, ma Silvestri con un bell'intervento tiene i suoi a galla. Il Verona si fa vedere al 34' e l'azione gialloblù è fatale al Napoli: Faraoni crossa dalla destra, al centro dell'area Di Marco è solissimo e può appoggiare in rete il pallone del pareggio. Il Napoli rischia anche di andare sotto nel punteggio, ma Meret stoppa il tiro ravvicinato di Lazovic. Sul finire di tempo ci prova ancora Lozano in contropiede, ma la sua conclusione esce di poco alta.
La ripresa si apre a ritmi bassi, ma al 62' il Verona completa la rimonta: assist di Zaccagni per Barak che da posizione defilata infila Meret col mancino. Nel Napoli entrano Mertens, Osimhen e Politano, ma ad andare vicino al pari è il solito Lozano con un tiro dalla destra che finisce di poco a lato. Al 79', però, il Napoli subisce il 3-1 sul colpo di testa di Zaccagni. Dopo un tiro di poco largo di Politano, gli uomini di Gattuso non riescono a sfondare il muro difensivo eretto dal Verona e la gara termina con una sconfitta.
Il Napoli resta così al sesto posto a quota 34 punti.

Dislike non mi piace
1
  • Commenti

0 Comments:

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Scroll to Top