Il Milan pesca in Campania. Preso la promessa 2004 Antonio Gala

Il calciomercato non è fatto solo di acquisti di giocatori esperti o che prendono stipendi da capogiro, ma anche investimenti sul futuro con ragazzi da formare nei settori giovanili e provare a lanciare in prima squadra. Il Milan, al di là del suo rendimento negli ultimi anni, ha sempre sfornato e portato in prima squadra giovani promettenti, ultimi per ordine il campano Gigio Donnarumma, Manuel Locatelli e Patrick Cutrone che oggi rappresentano il futuro dei rossoneri, ma dalla prossima estate si aggiungerà un'altra promessa nelle giovanili rossonere e arriva proprio da Napoli. Si chiama Antonio Gala, centrocampista Classe 2004, all'occorrenza anche esterno offensivo e mezz'ala, cresciuto nella R.D Internapoli Kennedy ed è considerato tra i più forti ragazzi in circolazione in Campania, o almeno della sua età, attirando addirittura l'attenzione degli Addetti ai lavori di squadre blasonate di Milan, appunto, Napoli e Bologna, ma anche l'interessse di Juventus e Inter che non hanno mai concretizzato. Lo staff delle leve rossonere, capeggiato dal Responsabile Filippo Galli, aveva messo l'occhio sul ragazzo la scorsa estate e lo hanno invitato nel Centro Sportivo Vismara per un provino, dando subito esito positivo per poi convincersi definitivamente dell'operazione ad inizio anno nuovo, scendendo addirittura a Napoli per trattare direttamente con il Presidente della scuola calcio Lello D'Auria e il Direttore Generale Giuseppe Matacena, trovandosi anche qualche ostacolo da superare visto il potenziale che il ragazzo rappresenta in Campania. Attualmente il ragazzo gioca con la categoria Minigiovanissimi e la sua squadra è prima in classifica, imbattuta e al primo posto con enormi possibilità di portare la scuola calcio Internapoli ai Playoff, avvenuto già l'anno scorso con la finale sfiorata perché usciti in semifinale, ma quest'anno l'imperativo per loro è uno solo: vincere, anche perché Antonio vuole chiudere la sua parentesi con la scuola calcio dei Camaldoli regalando un grande gioia alla società insieme ai suoi compagni.

Dislike non mi piace
3
  • Commenti

0 Comments:

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Scroll to Top