Gattuso: "Sarri è un maestro, il Napoli fa venire il mal di testa"

Conferenza stampa alla vigilia del match di domani alle 15 contro il Napoli, allo stadio San Siro per Gennaro Gattuso. Il tecnico del Milan, reduce da 2 punti nelle ultime 3 partite, cerca di tenere alto il morale all'interno della squadra rossonera. L' allenatore calabrese trova anche il tempo di elogiare il collega Maurizio Sarri: ""Per domani non basta solo lo spirito. Ci vuole coraggio, determinazione, organizzazione, quando mi riguardo giocare non è un bel vedere, non mi piaccio tanto ma era nel mio modo di essere. Domani non dobbiamo solo pensare ad avere la faccia incazzata, serve capire come affrontarli. Sarà necessaria una grandissima prestazione". Cosa apprezzi del Napoli? "Il loro palleggio con finalità, sanno dove vogliono arrivare e come farlo. La linee difensiva è uno spettacolo e scappano sempre alla perfezione, se sbagli ci sbatti sempre contro". I saggi mi hanno sempre detto di imparare l'arte e metterla da parte. Quando affronti i big come Sarri, Allegri e Di Francesco, posso solo guardare, imparare e mettere da parte. Sappiamo come giocano, fanno venire mal di testa agli avversari, dovremo essere bravi in tutto se vogliamo fare risultato". Le somiglianze e le differenze con Sarri: "Entrambi a livello di look non è che siamo il massimo (ride, ndr), un po' ci assomigliamo. Al di là delle battute, è un maestro e ha portato qualcosa di nuovo al calcio. Può stare tra i grandi tecnici italiani".

Dislike non mi piace
0
  • Commenti

0 Comments:

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Scroll to Top