Champions, Napoli capolavoro grazie al mago Ancelotti

Sono tornato dal San Paolo con la gioia nel cuore per aver visto una grande partita contro il Liverpool di Klopp dove il Mago Ancelotti ha fatto un capolavoro schierando tre difensori fisici e bravi quali Maksimovic, Albiol e Koulibaly e impiegando Mario Rui come quarto difensore con licenza di fare incursioni e dare molto fastidio agli avversari a centrocampo. Ottima prestazione di Hamsik sostenuto da un meraviglioso lottatore quale Allan e con un Fabian Ruiz a centrocampo come ulteriore uomo d’ordine sebbene ancora forse un poco lento per gli schemi veloci di un Napoli che ha stupito l’Europa e che conduce primo con quattro punti la classifica del girone. Tutti i giocatori in campo hanno disputato una meravigliosa partita ed i cambi sono arrivati puntuali ed efficaci per consentire sino alla fine di far mantenere il ritmo agli azzurri che ha consentito di giungere alla meritata vittoria nei minuti finali mantenendo sotto pressione la squadra inglese. Ieri sera al San Paolo ci siamo resi conto che il Napoli è una bella ed equilibrata squadra che ha affrontato alla pari i Reds e li ha battuti in una partita maschia ma corretta. Purtroppo a Torino contro la Juve la squadra ha giocato condizionata e non in “libertà mentale” facendo una prestazione da non ricordare. Godiamoci questa importantissima vittoria per il morale e per il cammino azzurro sia in campionato dove è ancora tutto in gioco sia in Champions dove è emerso in maniera evidente che il Napoli c’è e che potrà fare ancora tanta strada

Dislike non mi piace
0
  • Commenti

0 Comments:

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Scroll to Top