Roberto Fico a "Toni di colore": "Credo nello scudetto del Napoli"

Intervistato durante la trasmissione "Toni di colore" in onda su Radio Marte, l'onorevole del Movimento 5 stelle  Roberto Fico ha detto la sua sul momento del Napoli non nascondendo la sua fede azzurra: "Credo molto allo scudetto del Napoli, io poi sono tifosissimo: la mia prima partita allo stadio è stata quella con la Juventus, risolta da una punizione a due in area di Maradona. Bisogna andare cauti, tranquilli, guardando partita per partita e facendo i conti fino alla fine. Sarri? Mi piace molto per come si presenta, in tuta e da caricatore. Lui sa tirare fuori il meglio dai suoi giocatori, senza mai perdere la giusta umiltà”. Chi sono le cinque stelle del Napoli? “Un po’ tutti. In ogni partita un giocatore diverso fa la differenza e questo è il segreto del Napoli. Hamsik è un leader sportivo e mondiale, mi auguro per lui che non diventi mai un leader politico. Mertens nella lista del Pallone d’Oro e Higuain assente? Una bella rivincita, un premio a tutto il Napoli che è una società molto solida e alla città stessa. De Laurentiis è al timone di una società che sta facendo innamorare tutta Europa, c’è bisogno di un calcio che appassioni, soprattutto in Italia”. Quindi sulla Rai e i diritti tv: “Costano tanto, troppo. Per i Mondiali la Rai si indebita ad ogni edizione e non si può salire all’infinito”. Chiusura sugli stadi e il San Paolo: “Al Napoli manca un grande stadio, ai napoletani mancano impianti dove far sport. Basta guardare la situazione del Collana. Vergognoso che in una città come Napoli non sia possibile praticare sport, che è un esercizio non solo per il corpo, ma per l’anima”.

Dislike non mi piace
0
  • Commenti

0 Comments:

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Scroll to Top