Parma accusato di combine, l'ira di Lucarelli: "Non sparate m...a, portate le prove"

Ieri Il Mattino ha raccontato di una possibile combine di Parma-Ancona, che avrebbe fatto vincere ingenti somme di denaro a Pozzuoli. Al goal dell'attaccante dorico Del Sante c'è stato un boato nella provincia di Napoli, per un 2-0 nel match testacoda in Lega Pro che sembrava anonimo. E invece c'è stata la presunta soffiata sul risultato esatto, 2-0 per gli ospiti appunto. I giocatori della società crociata hanno tenuto una conferenza stampa dove sono volate parole forti, imbufalito il capitano Alessandro Lucarelli: "Noi non ci stiamo. Non ci siamo mai venduti. Non sparate merda, bisogna avere le prove per accuse così pesanti".

Dislike non mi piace
0
  • Commenti

0 Comments:

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Concept & Web Development
SmartBrand srl
Scroll to Top