Milan-Napoli 0-0, il napoletano Donnarumma spegne il sogno Scudetto degli azzurri

Parte forte il Milan, che mette paura alla retroguardia azzurra fin dai primi minuti. Già al 4’ Reina è decisivo con una gran parata sul tiro da fuori di Bonaventura. All’11 clamorosa chance di testa per Kalinic, ma una deviazione provvidenziale di Koulibaly manda fuori tempo l’attaccante croato. Al 14’ si fa vivo il Napoli con Callejon, ma il suo destro da buona posizione finisce largo. Al 35’ si accende Insigne, che prova l’azione individuale e lascia partire un destro a giro che sfiora il palo. Gol annullato al Milan al 39’, quando Musacchio spinge in rete un tiro respinto di Calhanoglu, partendo però da posizione irregolare. Nel finale di primo tempo ci prova ancora Insigne, ma non impatta il pallone a dovere.

Al 47’ grande chance per Hamsik imbeccato da Insigne, ma il tiro non inquadra la porta. Sarri si gioca anche la carta Milik al posto di Mertens, con il polacco che inizia a fare sportellate in area rossonera. All’81’ Insigne prova a beffare Donnarumma sul suo palo, ma il portiere milanista chiude prontamente. Al 93’ l’episodio che decide la partita e, forse, anche il campionato: Insigne spizza di testa, Milik calcia a botta sicura, ma Donnarumma fa una parata strepitosa che tiene la porta inviolata. Finisce 0-0, un punto che allontana drasticamente il Napoli dal sogno scudetto.

Dislike non mi piace
0
  • Commenti

0 Comments:

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Scroll to Top