Juve, Agnelli: "Vittoria meritata dell'Ajax"

Al termine della sconfitta contro l'Ajax, il patron della Juventus Andrea Agnelli ha parlato ai microfoni di sky: “La partita è stata bella con l’Ajax che ha meritato di passare il turno e a confermarlo ci sono le diverse occasioni da gol create. Da parte nostra c’è la consapevolezza che siamo da cinque o sei anni ai quarti di finale di Champions League, questo è anche un nostro orgoglio. Credo che gli olandesi abbiano meritato, non è la singola partita che rileva ma credo che bisognerebbe fare una considerazione complessiva. Siamo stati negli ultimi anni tra le prime otto d’Europa e quindi le valutazioni complessive non possono che essere positive. Ogni tanto bisogna anche fare i complimenti agli avversari, la delusione per la sconfitta c’è ma parliamo anche di una squadra che ha sconfitto Bayern Monaco e Real Madrid. Una squadra che ricorda il Monaco di qualche tempo fa, quando hai dei giovani così spavaldi può succedere di tutto. Bisognerà vedere che Ajax ci sarà tra due anni, quando i vari de Jong o de Ligt potrebbero salutare. Se andranno avanti vedremo dei ragazzi che due anni fa hanno giocato una finale europea, non sono i favoriti ma possono insidiare le big. La Champions era un obiettivo e lo sarà anche l’anno prossimo. Questo è un undici che può crescere con Allegri in panchina che ha ancora un anno di contratto. Con lui ci siederemo con calma“.

Dislike non mi piace
0
  • Commenti

0 Comments:

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Scroll to Top