Finisce la festa in Trentino, ma ora ritorniamo con i piedi per terra

La festa è finita, ora la Squadra deve concentrarsi perchè la realtà non è l'atmosfera di Dimaro. Le feste, come mi hanno sempre detto, si fanno dopo per cui massima concentrazione perché sarà un anno durissimo e la partita a Trento con il Chievo è stata un'avvisaglia per tornare con i piedi a terra. Come giustamente ha detto Sarri, ci sono squadre più forti o forti come il Napoli e forse qualche altro rinforzo di qualità, non tipo Berenguer che era una scommessa, potrebbe aiutare il Napoli per l'impresa. Mi riferisco al portiere, io preferirei al greco Karnezis l'argentino Rulli è più giovane, sarebbe il futuro ed a Mister X che per me resta Chiesa, raggiungibile anche con dei giocatori come Zapata e Giaccherini che servono come oro colato alla Fiorentina. L'aver riconfermato tutti è stato un forte segnale per la compattezza del gruppo ma ora servono dei rinforzi di qualità. 

Dislike non mi piace
2
  • Commenti

0 Comments:

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Scroll to Top