Cavani un'illusione? E io non porto soldi ad AdL

 Annunciato Ancelotti, accompagnato con una fine strategia tesa ad oscurare la notizia del mancato accordo con Sarri, venivano veicolati sui media le foto di Cavani, Benzema, Vidal, Di Maria. In verità, a colori, molto belle. Si disse : " È uscito pazz o'Padrone!". Ancelotti, una garanzia, sul piano dei risultati. Si ritira nel 1992 da calciatore, fa il Vice di Sacchi in Nazionale ( 92/95 ), poi allena in B la Reggiana ( 95/96 ), poi il Parma ( 96/98 ), quindi il salto, la Juve ( 99/2001, nessun successo ). Poi, la svolta, il Milan ( 2001/2009 ), 1 Scudetto ( in verità pochi in Italia, si era ancora nell'epoca in cui il Cavaliere - corruttore certificato in sentenze definitive- metteva mano al portafoglio per il Milan ) 1 Coppa Italia, 1 Supercoppa Italiana, 2 Champions League, 2 Supercoppe Europee, 1 Campionato Mondiale per Club. Poi il Chelsea ( 2009/2011 ), doppietta Premier League e FA Cup. Poi il PSG ( 2012/2013 ), sale in corsa il primo anno, ma vince il secondo anno la Ligue. Poi il Real Madrid ( 2013/2015 ), non vince la Liga, ma vince la Coppa del Re e, soprattutto, ancora una volta, la Champions League. Va al Bayern Monaco ( 2016/2017 ), vince una Bundesliga. Qui le notizie sono frammentarie, alcune voci ci dicono che i tedeschi, i senatori del Bayern, gli contestavano il fatto che non allena quasi più, che ormai delega la famiglia, il figlio ed il genero. Abbiamo tutti Famiglia, comprendiamo. I numeri non si discutono, parliamo di un allenatore ( solo altri 4 ci sono riusciti : Ivic, Trapattoni, Happel, Mourinho ) che ha vinto il Titolo Nazionale  in 4 Paesi diversi ( Italia, Germania, Francia, Inghilterra ). Solo Zidane e Paisley hanno come lui vinto - da Calciatore ed Allenatore - nello stesso Club ( lui il Milan ), 2 Champions League ( da calciatore ) e 3 Champions League ( da allenatore ). E gli è riuscito anche con squadre diverse da quelle in cui aveva giocato, cosa in comune solo con Crujff, Trapattoni e Rijkaard. Pur non avendo vinto il Campionato in Spagna, la stampa iberica lo definisce "Il Carlo Magno." Ebbene, saró sempre un "dissidente cronico", ma ricordo a tutti due dati : ad Ancelotti ( che non si discute in ogni caso, non mi fraintendete ) sono stati messi a disposizione organici eccezionali. Le sue squadre hanno sempre giocato maluccio, hanno vinto, ma giocavano una mezza porcheria. Ancelotti è un praticone ( plaudo alla sua scelta della "zona mista" sui calci piazzati ), non è un "testone" come Sarri, cambia in corsa, ma scordatevi il bel gioco. Ieri ha detto che il Napoli ha già Top Player ed il vostro Presidente ha dichiarato che Cavani pensa solo ai soldi ed è "offensivo" chiedere alla Proprietà ed alla Squadra invocare un suo rientro. Che uomo sensibile, il vostro Presidente, si offende. Ha detto : "Prenderó solo un terzino".  Perso Cavani, scivolammo dal II al III posto. Perso Higuain, scivolammo dal II al III posto. Ora abbiamo perso Sarri, lui ha ceduto Jorginho e preso un prospettico e Verdi. Lui prende solo un terzino, io non prendo i soldi per gli abbonamenti ( due, perché qui i ragazzini di 11 anni, 12 anni pagano per intero ). Li destino a qualcosa di diverso.

Dislike non mi piace
4
  • Commenti

0 Comments:

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Scroll to Top