Atalanta-Napoli 1-2: vittoria di cuore degli azzurri che allungano sull’Inter

Una vittoria sofferta, ma fondamentale per il Napoli di Carlo Ancelotti. Gara che si apre subito con il gol flash di Fabian Ruiz, che sfrutta un ottimo assist di Insigne, ed insacca facilmente il gol dell’1-0. Napoli che continua ad attaccare, ma nonostante le tante occasioni non riesce a trovare il raddoppio. Nella ripresa l’Atalanta entra in campo con molta determinazione in più rispetto agli azzurri e trova al 56’ il gol con l’ex di turno Duvan Zapata, il quale sfrutta un assist di testa su azione rocambolesca di Hateboer e porta il risultato sull’1-1. Entra in gioco quindi il mister Ancelotti, che al 70’ adopera i primi due cambi con l’ingresso di Hysaj e Zielinski al posto di un deludente Maksimovic e Fabian Ruiz. Ad otto minuti dalla fine, il tecnico azzurro butta nella mischia Arek Milik al posto di un Mertens sottotono. Al polacco bastano tre minuti per siglare il gol del definitivo 1-2 con un sinistro al volo dopo un ottimo controllo su cross di Mario Rui. Il Napoli porta dunque a casa i tre punti che consentono agli azzurri di portarsi a +3 sull’Inter di Spalletti, mantenendo invariato il distacco dalla Juventus capolista.

Dislike non mi piace
0
  • Commenti

0 Comments:

By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.

Calciomercato

Le Opinioni

Serie A

Scroll to Top